Vertenza latte
14 luglio 2010

Vertenza latte

Anche l’assessore provinciale all’agricoltura, Giovanni Melone, ha fatto arrivare la propria adesione al tavolo di crisi per il latte ciociaro. A comunicarlo è Gianni Lisi, direttore provinciale Coldiretti che aggiunge. “Sono grato a Melone, e alla Provincia di Frosinone, che anche tramite il presidente Iannarilli, nei giorni scorsi, ha manifestato vicinanza a quanto, come Coldiretti, stiamo portando avanti a tutela del settore del latte ciociaro e più in generale per i nostri progetti di filiera corta, a km.0 e con i farmers’market che oggi anche un altro esponente della giunta provinciale, l’assessore Francesco Trina, con puntualità riprende positivamente sulla stampa locale. Avere la forza dei rappresentanti delle Istituzioni quando ci sediamo al tavolo della vertenza con i rappresentanti dei gruppi industriali e quelli della Regione Lazio, rappresenta – ha aggiunto Lisi – un valore aggiunto oltre che un patrimonio da non disperdere. Lo stato di agitazione da noi proclamato per far rivedere un prezzo del latte conferito fermo a 0,35 centesimi per litro per ogni produttore ( al consumo supera 1 euro e 60 a litro), sarà chiuso solo quando riusciremo ad ottenere ciò che ci prefiggiamo ossia un prezzo che possa dare dignità ai nostri soci che oggi continuano a lavorare in perdita. Indubbiamente la condivisione delle istituzioni per questa nostra vertenza – ha detto ancora Lisi – rappresenta un segnale importante per i produttori e per i cittadini-consumatori che, il più delle volte ignorano persino da dove arrivino i prodotti che ogni giorno consumano compreso il latte” .Fin qui Lisi c’è da aggiungere che alla lunga lista delle amministrazioni comunali che hanno aderito al tavolo di crisi c’è da aggiungere quelle di Aquino, Pontecorvo  e Torre Caietani

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi