Progetto “Sapere i Sapori”.
25 novembre 2011

Progetto “Sapere i Sapori”.


Saranno gli studenti dell’Istituto Tecnico Commerciale ”Leonardo da Vinci” di Frosinone i graditi ospiti del mercato di Campagna Amica del Circo Massimo a Roma nell’ambito del progetto “Sapere i Sapori”. I ragazzi saranno accompagnati dalla Prof.ssa Eleonora  Quattrociocchi e potranno visitare la struttura di S.Teodoro. Il progetto denominato “Sapere i Sapori” è promosso dalla Regione Lazio che ha voluto dedicare spazio ad un percorso legato all’ educazione alimentare. Il progetto è rivolto agli alunni ed ai docenti delle scuole dell’obbligo e delle scuole superiori, ed alle loro famiglie.  Iniziato con l’adesione di 70 scuole, l’iniziativa oggi coinvolge circa 600 istituti della nostra regione. La finalità del progetto – ricorda il direttore della Coldiretti del Lazio, Aldo Mattia – è quella di avviare i ragazzi ad una corretta ed equilibrata alimentazione e, dunque, ad una sempre maggiore conoscenza dell’ambiente, con particolare riferimento a quello agricolo, che garantisce le risorse alimentari”. Nel corso di questi anni, il progetto è stato rielaborato ed arricchito per rispondere e contrastare sempre più efficacemente le contraddizioni del contesto socio economico e politico in cui viviamo. “La scuola – ha sottolineato il direttore della sede ciociara Paolo De Cesare - rappresenta il palcoscenico privilegiato per un’azione informativa e formativa completa sull’educazione alimentare”. Per la Regione Lazio, sarà presente la Dottoressa Cristiana Storti, Dirigente Area Servizi di sviluppo Agricolo e Comunicazione, mentre per la Coldiretti Lazio, il Dr. Giuseppe Napoletano, coordinatore del Progetto. La visita dei ragazzi prevede anche la possibilità di visitare i  laboratori attivi nella struttura.Quelli del gusto, dove sono presenti prodotti agricoli messi a disposizione direttamente dai produttori presenti al mercato, che permettono agli studenti di vedere e soprattutto, in maniera guidata, sentire e riconoscere i sapori dei cibi, sapori antichi e prodotti genuini del Lazio, di cui si sta perdendo la memoria e l’esperienza. Altro laboratorio è quello denominato dei colori. Qui i ragazzi possono vedere e sperimentare come è possibile estrarre dalle piante tutti i colori attraverso l’elaborazione di prodotti dell’orto presente al Mercato del Circo Massimo, come ad esempio le rape, le carote, e realizzare disegni e lavori molto interessanti. Inoltre, attivi e sempre apprezzati, sono anche i laboratori di manipolazione, che permettono attività pratiche e creative, ed il laboratorio degli odori dedicato all’ultimo dei sensi, l’odorato, che permette un confronto con tutti gli odori che la terra ci offre attraverso i suoi frutti e le sue erbe presenti al mercato, dando vita a numerosi giochi didattici coinvolgendo positivamente studenti, insegnanti e consumatori.
Ai ragazzi verrà distribuito l’opuscolo divulgativo relativo al Progetto didattica attiva in agricoltura, che illustra le varie attività realizzare in questo ambito.

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi