LA CIOCIARA A ROMA AL CIRCO MASSIMO PER SAPERE I SAPORI. PRESENTI ANCHE IL SINDACO DI FROSINONE
19 febbraio 2011

LA CIOCIARA A ROMA AL CIRCO MASSIMO PER SAPERE I SAPORI. PRESENTI ANCHE IL SINDACO DI FROSINONE

“Sapere i Sapori” sabato prossimo, 19 febbraio 2011, ospita la Ciociaria. Sarà infatti presente a Roma, presso la struttura del mercato di Campagna Amica, al Circo Massimo, l’istituto magistrale del capoluogo. Le classi, accompagnate dall’insegnante responsabile, la prof.ssa Patrizia Iaboni, avranno quindi la possibilità di visitare il mercato della Coldiretti e l’annessa fattoria didattica.Insieme agli studenti ci saranno il sindaco di Frosinone, Michele Marini ed il presidente del consiglio comunale Norberto Venturi. Ad accoglierli il direttore regionale della Coldiretti del Lazio, il frusinate, Aldo Mattia, con il direttore della sede ciociara, Gianni Lisi con Loris Benacquista e Massimo Gargano, presidenti della sede frusinate e laziale di Coldiretti. “Intendo visitare il mercato di Campagna Amica – ha detto Marini – per verificare la possibilità di istituirlo anche a Frosinone così come da tempo mi hanno chiesto gli amici della Coldiretti”. L’occasione della presenza dell’istituto Magistrale rappresenta – ha commentato Venturi – occasione importante per i ragazzi e per noi sia come consumatori che amministratori. Accorciare la filiera è una necessità che Coldiretti sta declinando con successo nel Paese”.I ragazzi, seguiti da Giuseppe Napoletano, della Coldiretti Lazio, diventeranno protagonisti di ben 4 laboratori del gusto. Il laboratorio dei sapori, il laboratorio degli odori, il laboratorio della manipolazione, il laboratorio dei colori. "Saperi i Sapori" - ricorda il direttore Mattia - nasce nel 1998 con l'obiettivo di avviare i ragazzi ad una sana, equilibrata e corretta alimentazione e ad una sempre maggiore conoscenza dell'ambiente. Oggi coinvolge, grazie al lavoro degli uffici preposti della Regione Lazio, ben 600 scuole primarie e secondarie. La vera novità è che il progetto si trasforma in un vero laboratorio nel cuore della città. Nell'ambito del progetto regionale 'Sapere i Sapori' la Coldiretti si pone come soggetto propositivo di un percorso nel quale le scuole possano trovare la traduzione pratica e concreta dei momenti formativi, effettuati con gli studenti in ambito scolastico – ha aggiunto Gianni Lisi - fino a questo momento si facevano lezioni all'interno delle scuole, grazie a noi della Coldiretti c'e' la possibilita' di trasferire la teoria in pratica". La fattoria didattica rappresenta – ha aggiunto Lisi - un’azienda agricola dove l’imprenditore che la gestisce ha scelto di far partecipe il bambino o qualsiasi altro visitatore, della vita che quotidianamente si svolge nelle aziende per fornire, quale primo anello, della filiera agroalimentare, la materia prima che dopo vari passaggi arriverà sulle tavole del consumatore.
 

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi