COLDIRETTI LAZIO: DAVID GRANIERI ELETTO PRESIDENTE REGIONALE.
14 gennaio 2013

COLDIRETTI LAZIO: DAVID GRANIERI ELETTO PRESIDENTE REGIONALE.

David Granieri, 34 anni, presidente provinciale della Coldiretti di Roma è stato eletto quest’oggi presidente regionale dell’organizzazione più importante e rappresentativa del Lazio. Titolare di un’importante e affermata impresa agrituristica Granieri è stato eletto per acclamazione. Granieri prende il posto di Massimo Gargano che per oltre 10 anni ha rappresentato a livello regionale l’organizzazione diretta da Aldo Mattia. “Ringrazio quanti hanno riposto fiducia sulla mia figura e, come detto durante i lavori assembleari, mi impegnerò al fine di non deludere le attese continuando nel solco fino ad oggi tracciato dall’amico Gargano che ringrazio in modo particolare per il lavoro svolto e l’importante ruolo che ha  saputo ritagliare alla nostra struttura a livello regionale e nazionale”. Nella relazione del neo presidente all'assemblea è emersa forte l'apertura ai territori, l'attenzione ai giovani e alle donne e il ruolo strategico dell’agricoltura per la Regione Lazio in un momento delicato e particolare come questo. Granieri ha garantito di voler declinare un programma di attività con il nuovo consiglio valorizzando ogni iniziativa utile al sostegno degli imprenditori nella piena valorizzazione del comparto. “Sono certo – ha commentato il direttore regionale Aldo Mattia – che Granieri, insieme ai neo consiglieri, saprà portare avanti il programma di rilancio facilitando sia la fase di ascolto che quella progettuale e mantenendo una sinergia oltre che con la nostra sede nazionale anche con le altre organizzazioni ed associazioni e con i rappresentati istituzionali”. “Oggi più che mai – ha concluso Granieri -  è obbligatorio salvaguardare le idee e il grande progetto per le filiere agricole, la valorizzazione dei prodotti col loro territorio, la trasparenza dei processi produttivi, la qualità e la sicurezza alimentare per mantenere la fiducia dei consumatori ed il rilancio del Made in Lazio per rilanciare la nostra economia. Per questo – ha aggiunto  – Coldiretti è aperta al dialogo sui 5 punti della propria piattaforma ma sarà determinata per ottenere risposte e non più solo promesse”. La difesa del suolo dalla cementificazione, la lotta alla burocrazia, la querelle legata alla vertenza sul prezzo del latte, il rilancio del settore dei kiwi, il ruolo della Centrale del Latte e  la programmazione territoriale e di tutela rappresentano gli argomenti trattati. Coldiretti Lazio rappresenta oltre 35.000 imprese, garantisce servizi ed assistenza alle aziende e ai cittadini oltre che nella propria sede operativa regionale anche in 5 sedi provinciali. Inoltre può contare su centinaia di uffici zona e oltre trecento recapiti presenti praticamente in tutto il territorio. 

Consiglio Direttivo
Consigliere Michelini Leonardo
Consigliere Nesta Enzo
Consigliere Crocetti Carlo
Consigliere Savone Vinicio
Consigliere Mastoianni Gilmar
Consigliere Gioacchini Andrea
Consigliere Mauro Delfini
Consigliere Rossato Fabio
Consigliere Bastiani Augusto
Consigliere Capati Danilo

Collegio Revisori dei Conti
Presidente Guerrieri Katia
Membro effettivo Nicolai Felice
Membro effettivo Celletti Pietro
Supplente Tocchi Benedetto
Supplente Rossi Maria

Probiviri
Presidente Marconi Daniela
Membro effettivo Colognesi Daniele
Membro effettivo Di Russo Cosmo
Supplente Iadecola Luigi
Supplente Giorgi Carlo

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi