CAMPAGNA AMICA
9 aprile 2015

CAMPAGNA AMICA

Rieti: inaugurato a Civitavecchia il Terminal del Gusto alla presenza della Giunta Confederale
Inaugurato nei rinnovati locali del porto di Civitavecchia il Terminal del Gusto by Campagna Amica, uno spazio multifunzionale dedicato alla commercializzazione dell’agroalimentare “Made in Italy” che diventerà un must non solo per i crocieristi ma anche per tutti quei passeggeri in transito verso lo Stivale provenienti anche dai traghetti di servizio.
Grande rispolvero quindi per gli antichi mercati di Traiano dopo circa duemila anni, che diventano oggi un sito che esalta la bellezza italiana a 360 gradi non solo grazie al settore agroalimentare ma grazie anche ad un patrimonio archeologico che insiste sulla zona con elementi quali ad esempio la chiesa di epoca romana, il fonte battesimale e la trama di muri in opus reticolatum perfettamente integri e ascrivili alla dominazione di epoca traiana.
La multifunzionalità sarà la chiave di lettura del nuovo Terminal del Gusto che passerà non solo attraverso la commercializzazione di prodotti ed eccellenze dell’agroalimentare italiano ma anche attraverso scuole di cucina, ristorazione, laboratori didattici, eventi a tema, show cooking, food experience con percorsi tematici; tutto ciò verrà messo in campo da una rete di imprese composta da oltre 60 aziende che saprà coniugare tradizioni, specificità dei territori ed innovazione
La presentazione del Terminal del Gusto è stata anche l’occasione per esporre una prima analisi di quello che sarà l’impatto economico dell’arrivo di turisti stranieri per Expo 2015 da cui si evince che i settori trainanti saranno quelli della ristorazione e dell’acquisto di prodotti alimentari a cui verrà destinato ben il 32% della spesa.
“L’Expo sarà realmente un successo solo se sapremo creare le condizioni per prolungare il soggiorno dei visitatori stranieri al di fuori dell’area espositiva di Milano con nuove attrazioni lungo tutta la Penisola nella città e nelle campagna” - ha affermato il Presidente nazionale Roberto Moncalvo . “L’Italia può contare oggi su una ricca rete fatta di agriturismi, fattorie e mercati – prosegue il Presidente – ma anche su eventi ad hoc che rendono indimenticabile la permanenza nel nostro Paese”.
“Il Terminal del Gusto diventerà sicuramente un punto di riferimento rappresentante il Made in Italy attorno a cui ruoterà la costruzione di un sistema di sviluppo socio economico - ha dichiarato Gabriel Battistelli, Direttore della Federazione di Rieti – “il porto di Civitavecchia diventa così quindi un vero e proprio hub dell’agroalimentare nel cuore del Mediterraneo non solo in vista di Expo - ha continuato Battistelli – ma anche e soprattutto nell’ottica del permanente significativo flusso di passeggeri che vedranno nell’agroalimentare il primo segno tangibile dell’italianità e che farà del Terminal un polo di attrazione europeo ed internazionale”.
Alla presentazione del Terminal del Gusto è seguita, sempre nell’hinterland del porto di Civitavecchia, la Giunta confederale che ha incontrato in clima di positivo confronto i consigli provinciali di Lazio, Umbria e Abruzzo.

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi