SINDACALE
7 ottobre 2013

SINDACALE

Ottobrata a Valle Cardinale: grande successo nonostante la pioggia

 
Sabato 5 ottobre, nonostante le avversità atmosferiche, ha preso il via presso i locali della Cooperativa Produttori Latte Casilina la manifestazione "Ottobrata a Valle Cardinale". Un ricco fine settimana di eventi che la cooperativa ha voluto proporre ai suoi associati e a quanti hanno a cuore le sorti del mondo agricolo, zootecnico in particolare. La Cooperativa Produttori Latte Casilina nasce nel 1968, con lo scopo di valorizzare i prodotti  dei propri soci, latte e carne, e per salvaguardare il patrimonio zootecnico di questi territori marginali. Per rafforzare questi concetti nella due giorni di festa sono stati inseriti  due convegni su “La zootecnia come risorsa economica e di salvaguardia del territorio e della salute pubblica” tenuto dal  Prof.  Bruno Ronchi dell’Università della Tuscia; e “ Prospettive future- La nuova Pac 2014-2020” tenuto dal Dott. Pier Paolo Danieli e dal Dott. Riccardo Primi Dell’Università della Tuscia. La manifestazione è iniziata con il saluto del Sindaco del Comune di Valmontone, a seguire l’intervento del presidente Marchetti che ha ricordato un po’ tutti i vari passaggi della Coop. Casilina dal 1968 ad oggi, poi gli interventi, molto qualificati e di spessore dei tre docenti dell'Università della Tuscia. Durante il dibattito che è seguito,  David Granieri, presidente della Coldiretti di Roma ha rimarcato il ruolo dell'agricoltura nel sistema economico del territorio che, attraverso le istituzioni deve mettere le imprese in grado di essere competitive. Il presidente Granieri si è soffermato anche sulla nuova PAC che deve essere premiante per chi svolge effettivamente l'attività agricola ed avere una particolare attenzione alle attività compatibili e di tutela dell'ambiente. Importante anche il passaggio sul PSR che andrà a breve in discussione e che rappresenta la vera manovra finanziaria per l'agricoltura. Nelle conclusioni, il Presidente del Consiglio Regionale del Lazio On. Daniele Leodori nel suo intervento a voluto rimarcare quanto sia necessario tutelare i prodotti italiani che rischiano di essere messi fuori gioco dai prodotti agricoli taroccati il cui valore è ormai superiore rispetto al vero Made in Italy. Questa è solo una delle battaglie di Coldiretti, unica associazione, come sempre, al fianco dei propri soci con tutto il personale degli uffici del Comprensorio, insieme ai dirigenti locali, al Presidente Provinciale Coldiretti David Granieri e al responsabile di comprensorio Leo Prosperi. 

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi