Nuovo delegato “GIOVANI IMPRESA” A LATINA
15 gennaio 2014

Nuovo delegato “GIOVANI IMPRESA” A LATINA

 

Carnello Denis, giovane Imprenditore Agricolo di B.go Montenero San Felice Circeo, ha assunto l’incarico di delegato Provinciale di Giovani Impresa di Latina.

Denis è sposato e, oltre ad una bambina di due anni è in attesa di un secondo figlio; diplomato in ragioneria, ha frequentato numerosi corsi tecnici tra i quali quelli sulla sicurezza, corsi di tecnica colturale presso la scuola agraria del parco di Monza. Conduce dal 2008 un’azienda orticola a San Felice Circeo, ha diversificato la propria impresa con attività di giardinaggio e manutenzione di aree verdi appaltate da privati ed enti pubblici.

Oltre alla pratica di tecniche colturali innovative come la lotta integrata con l’utilizzo di funghi e batteri antagonisti, ha caratterizzato le proprie produzioni prediligendo quelle destinate al consumo di etnie asiatiche presenti in Italia. La commercializzazione dei prodotti avviene tramite cooperative ortofrutticole della zona. Nell’ambito di Coldiretti è componente del Consiglio di Terracina/San Felice, con un impegno costante di presenza e proposta.

La sua nomina rientra in un progetto complessivo che Coldiretti Latina si sta dando in un’ottica di crescita e di sviluppo delle proprie strutture sia di carattere tecnico che di rappresentanza. Il direttore di Coldiretti Latina Saverio Viola, annuncia così la nomina del nuovo delegato, affermando che “ la formazione di una nuova dirigenza preparata e pronta alle nuove sfide del mercato globale, è un presupposto irrinunciabile per una organizzazione come la Coldiretti che rappresenta una forza sociale importante e primaria del tessuto territoriale”.

Il Presidente Carlo Crocetti, rafforza ancora di più il concetto espresso dal Direttore affermando che “E’ proprio da questi organismi che Coldiretti punta per lo sviluppo del settore, un settore, quello agricolo, che sempre più si vede coinvolto, in politiche economiche e sociali di grande importanza che lo proiettano verso un futuro di protagonismo.”
Il Neo delegato dopo aver ringraziato Coldiretti, il Comitato e l’Assemblea per la fiducia accordatagli e assume l’impegno di dare il massimo contributo all’attività di Giovani Impresa che risulta essere, soprattutto in questo momento di grande crisi per il settore, un momento di proposta e di sviluppo per le imprese agricole.

Inoltre aggiunge che il momento di rappresentanza ha grande importanza in ogni fase di confronto con le Istituzioni soprattutto nei momenti di concertazione e rappresentazione delle istanze del mondo imprenditoriale agricolo, è quindi importante, quale prima azione che dovrà essere messa in atto, un programma di incontri territoriali che vada ad allargare la base associata a Giovani Impresa per un confronto ed un dibattito che rappresenti realmente le esigenze delle imprese in tutta la provincia.

Allo stesso modo sarà importante creare momenti di incontro e di studio sugli strumenti di sviluppo dell’Impresa, e quindi è già nei progetti del Comitato creare occasioni di incontro e di studio sul nuovo PSR, sul Credito e sulla Formazione.
Inoltre, afferma Carnello, sarà mio impegno primario quello di veicolare le istanze Provinciali ai diversi livelli di rappresentanza territoriale di Giovani Impresa, come quelli Regionali e Nazionali.

Il momento di grande difficoltà del settore è sotto gli occhi di tutti ed ognuno lo vive in prima persona nella sua Impresa, ma è proprio in questi momenti che bisogna rimboccarsi le maniche per trovare le idee e le strade per superare insieme questa crisi.

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi