ELEZIONE CONSORZI DI BONIFICA
29 ottobre 2011

ELEZIONE CONSORZI DI BONIFICA

Anche il Copagri di Frosinone ha deciso di sostenere la lista “Terra Amica” per le prossime elezioni nei consorzi di Bonifica in provincia di Frosinone. Nei giorni scorsi, infatti, il presidente del Copagri della provincia di Frosinone, Luciano Rossignoli, ha siglato, in nome e per conto dell’importante associazione, l’intesa con il presidente della Coldiretti Loris Benacquista e con il vice presidente della Cia Ettore Togneri.
“Il 20 novembre 2011 si svolgeranno le elezioni per il rinnovo delle cariche sociali nei Consorzi di Bonifica – ha tra l’altro detto Rossignoli -  Copagri Frosinone ritiene che i Consorzi di Bonifica sono Enti di assoluta rilevanza per il settore agricolo e, benché non abbia partecipato, non certo per scelta, al tavolo delle trattative per il rinnovo dei consigli di amministrazione dei tre Consorzi di Bonifica, ritiene comunque condivisibili le linee programmatiche espresse dall’accordo Coldiretti-Cia”. Il logo della lista unitaria è stato presentato da Coldiretti e Cia lo scorso 21 ottobre in Provincia durante un’apposita conferenza stampa alla quale ha preso parte anche il presidente della Provincia, Antonello Iannarilli. Nella giornata di venerdì scorso, invece, sono state presentate le liste ad Anagni e Cassino dopo che il giorno precedente la stessa cosa è stata fatta per il consorzio di Sora.  “Ringraziamo il Copagri del sostegno e della condivisione – hanno commentato Benacquista e Togneri - sui punti più importanti del nostro programma  che, tra l’altro, si basano su assi importanti quali l’assoluta rilevanza per il settore agricolo di questi Enti insieme all’ispirazione a principi di economicità, efficacia ed efficienza. Per noi – hanno aggiunto – è doveroso rappresentare le reali esigenze del mondo agricolo in particolare e di tutti i consorziati in generale, adoperandosi affinché i Consorzi di Bonifica offrano servizi puntuali, realizzando le opere necessarie allo sviluppo e alla sicurezza del territorio e al miglioramento delle produzioni agricole”. Rossignoli, che insieme a Donato Galeone ha incontrato i vertici di Coldiretti e Cia, ha sottolineato che i componenti di Terra Amica si opporranno a gestioni che possano anche solo apparire poco trasparenti o non rispondenti alle linee strategiche sottoscritte. “Per alcuni fraintendimenti non siamo riusciti a siglare prima l’intesa – hanno concluso – ma siano ben felici di poter dare il nostro contributo con la nostra associazione e la spinta dei nostri associati nelle tre aree dove insistono i consorzi, dopo aver partecipato attivamente nella composizione delle liste”.La prossima settimana verranno presentati, in appositi incontri con la stampa, i candidati della lista Terra Amica alla presenza dei vertici di Coldiretti, Cia e Copagri.

Seguici su Twitter Coldiretti
Seguici su Twitter Coldiretti Lazio
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi