CULTURA
13 luglio 2011

CULTURA

 COLDIRETTI a Caffeina parla di prodotti a chilometri zero
Grande successo ieri a Viterbo nel Cortile San Pellegrino per l'incontro, "Chilometri zero: la cultura del territorio”, proposto da Coldiretti Viterbo nello spazio della Camera di Commercio di Viterbo per Caffeina. A partire dalle ore 21,30 si è parlato del progetto della Coldiretti per la valorizzazione delle produzioni agroalimentari locali sia tra i consumatori sia tra i ristoratori, alla luce anche dell’esperienza diffusa dei mercati di Campagna Amica che prevede la vendita diretta dal produttore al consumatore. Ospiti della serata, condotta dal direttore della Coldiretti di Viterbo Gabriel Battistelli, Tony De Amicis direttore della Fondazione Campagna Amica, Rosario Trefiletti presidente di Federconsumatori e Leonardo Michelini presidente di Coldiretti Viterbo. Dopo la proiezione del filmato "Le tappe che ci hanno visti protagonisti" realizzato da Vannino Capelloni che ha fatto rivivere i momenti salienti degli ultimi anni di Coldiretti con particolare attenzione alle truffe alimentari, alle manifestazioni del Brennero e alla coerenza delle azioni portate avanti dall'organizzazione, la parola è passata a Rosario Trefiletti che ha rimarcato la convergenza di azioni tra Coldiretti e Federconsumatori, una associazione che ha come scopo esclusivo la tutela di fondamentali diritti quali: la legalità del mercato, la tutela della salute, la sicurezza e la qualità dei prodotti, il diritto ad una informazione corretta e adeguata, la lealtà e la chiarezza della pubblicità, la difesa degli interessi economici. Questi principi diventano i valori che contraddistinguono le battaglie di Coldiretti per la tutela e la promozione del vero Made in Italy che devono essere assolutamente sostenute. Tony De Amicis, direttore della Fondazione Campagna Amica, ha illustrato le diverse fasi del progetto per una "Filiera Agricola Italiana", progetto che parte da lontano, che ha trovato grande visibilità con i mercati di Campagna Amica e che ora si sta sviluppando con la nascita della prima catena di vendita diretta organizzata degli agricoltori italiani “Le botteghe di Campagna Amica” dove saranno offerti solo prodotti nazionali ottenuti dalle aziende agricole e dalle loro cooperative. Si tratta di un nuovo e moderno canale commerciale di vendita diretta dei prodotti agroalimentari che si affianca alla Grande Distribuzione e ai negozi di prossimità e che va ad integrare la rete già attiva di quasi diecimila punti vendita e i quasi mille mercati degli agricoltori di Campagna Amica già presenti su tutto il territorio nazionale. Il presidente della Camera di Commercio di Viterbo Ferindo Palombella nel suo intervento ha rimarcato il ruolo della Camera nella promozione del territorio e dei suoi prodotti anche attraverso momenti come quello organizzato da Coldiretti, un evento nell’evento per promuovere la cultura d’impresa e le nostre eccellenze. Il presidente Michelini nel ringraziare tutti gli intervenuti ha sottolineato l'importanza del progetto di Coldiretti, l'unico progetto che prospetta una vera agricoltura per il Paese, una agricoltura che non può misurarsi o competere sulle quantità ma che sa vincere sulla qualità, dimostrazione ne è la continua contraffazione delle nostre eccellenze agroalimentari. Questo fenomeno in continua crescita pone nuovamente l’attenzione sulla necessità di un provvedimento urgente che disponga l'attuazione della legge sull’obbligo dell’indicazione d’origine su tutti i prodotti alimentari. Non ci stancheremo mai di ripetere, infatti, che i consumatori hanno pieno diritto di conoscere cosa portano in tavola e di essere tutelati dai rischi legati al delicatissimo ambito della sicurezza alimentare e questo rende ancora più solida l'alleanza con Federconsumatori. Incontri e conversazioni come quelli della serata di Caffeina, ha concluso Battistelli nell'accomiatare gli ospiti, sono un importante momento di comunicazione con la città in termini di marketing territoriale per la valorizzazione dei prodotti tipici, del paesaggio, della cultura e tradizioni del territorio ma soprattutto rappresentano una occasione di confronto esterno che una grande forza sociale, quale è la Coldiretti, vuol avere con tutti i cittadini.

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi