COMUNICATO STAMPA OP LATIUM
27 agosto 2014

COMUNICATO STAMPA OP LATIUM

Roma, 27 agosto 2014

OP LATIUM ha avviato una collaborazione con il Servizio Fitosanitario Regionale del Lazio al fine di monitorare e tenere sotto controllo l'eventuale diffusione di Xylella fastidiosa, il batterio che è stato correlato al disseccamento rapido degli olivi verificatosi in Puglia nell'ottobre del 2013.
I tecnici dell'Organizzazione di Produttori, attualmente impegnati sul territorio per il monitoraggio di Bactrocera oleae, la "mosca dell'olivo" e degli altri parassiti, hanno già ricevuto indicazioni operative e materiale informativo e parteciperanno inoltre ad un incontro formativo specifico in programma il 29 agosto presso la sede della Regione Lazio per approfondire la tematica, grazie alla disponibilità dei tecnici del Servizio Fitosanitario Regionale.
"Si tratta di un'azione preventiva doverosa " dichiara il Presidente David Granieri "che ci vede in prima linea a fianco degli olivicoltori. Su Xylella fastidiosa si è detto molto, a volte anche creando confusione e pericolosi allarmismi, ma la recente decisione della Commissione Europea relativa alle misure per impedirne l'introduzione e la diffusione nell'Unione ha reso palese che si tratta di fenomeno da non sottovalutare; per questo motivo OP LATIUM metterà in campo tutte le risorse necessarie a proteggere la nostra olivicoltura".
OP LATIUM, con il sostegno del PSR Lazio - misura 124 e in collaborazione con il CRA - Patologia Vegetale del MiPAAF, sta già lavorando ad un progetto per la creazione di un portale agroambientale basato su una rete di monitoraggio territoriale dei parassiti dell'olivo.
Questo consentirà di tenere costantemente sotto controllo la situazione fitosanitaria degli oliveti del Lazio e di fornire alle aziende indicazioni appropriate e tempestive sugli interventi da porre in atto, oltre ad un utile supporto per l'assolvimento di adempimenti tecnico-amministrativi, quali quaderno di campagna, gestione dei rifiuti, taratura dei mezzi di distribuzione dei fitofarmaci e patentino per l'acquisto degli antiparassitari.
Ad oggi OP LATIUM ha già avviato in Sabina un'esperienza pilota per la gestione a basso costo dei rifiuti aziendali che potrà essere estesa ai soci in tutta la regione.

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi