COMUNICATO STAMPA COLDIRETTI VITERBO: INVIATE LETTERE ALLA REGIONE SU TEMI PRIORITARI: “DANNI DA FAUNA SELVATICA”, “PSR”, “PREZZO LATTE BOVINO”
30 ottobre 2015

COMUNICATO STAMPA COLDIRETTI VITERBO: INVIATE LETTERE ALLA REGIONE SU TEMI PRIORITARI: “DANNI DA FAUNA SELVATICA”, “PSR”, “PREZZO LATTE BOVINO”

Coldiretti Viterbo comunica che sono state inviate ieri, 29 ottobre, all'assessore all'agricoltura della Regione Lazio, onorevole Sonia Ricci, le lettere sull'accordo del prezzo del Latte Vaccino, sul PSR 2014-2020 e sui danni da fauna selvatica. Le suddette tematiche, infatti, si sono rivelate prioritarie e al centro del dibattito già da tempo.
Tutte e tre le lettere, firmate dal Presidente della Coldiretti Lazio David Granieri, richiamano l'attenzione su quanto sollecitato negli ultimi mesi. Così per quanto riguarda la fauna selvatica, quella che è stata spedita è una seconda richiesta per attuare quanto già deliberato ed è uno stimolo al via libera della costituzione del comitato scientifico della regione previsto dalla Legge Regionale 4/2015. Per quanto riguarda il Piano di Sviluppo Rurale 2014 – 2016, si ricorda nella lettera, tra le altre cose, che lo stesso rappresenta una grande opportunità di sviluppo per il settore agricolo ed agroalimentare della Regione Lazio, quindi vi è la necessità di arrivare il prima possibile all'uscita dei bandi per dare risposte concrete alle imprese agricole. Inoltre, si chiede alla Regione quali azioni vuol mettere in atto per evitare il disimpegno di oltre 50 milioni di euro relative al vecchio PSR 2007/2013, che devono essere utilizzate entro la fine del 2015. Infine, l'accordo sul tema del latte vaccino: questo è il caso in cui si sollecita con maggiore vigore la tempistica per l'attuazione per non gravare ulteriormente sull'intero settore zootecnico.
“Le lettere inviate all'assessore Ricci sono un chiaro segnale di allerta per tematiche che ci stanno a cuore a che vorremmo risolvere e chiarire prima possibile” ha detto il Presidente di Coldiretti Viterbo Mauro Pacifici. “Quella della fauna selvatica è una questione da risolvere tanto quanto quella del prezzo del latte e i solleciti per il PSR, per questo abbiamo condiviso come federazione provinciale la necessità di far sentire ancora una volta la nostra voce, anche nero su bianco attraverso l'invio di queste lettere, che sono richieste chiare e puntuali a chi ha voce in capitolo e competenze per risolvere in maniera definitiva quanto rimasto in sospeso" ha infine aggiunto il direttore di Coldiretti Viterbo Ermanno Mazzetti.

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi