Coldiretti Viterbo: Votiamo on line per sostenere il Made in Italy
2 dicembre 2014

Coldiretti Viterbo: Votiamo on line per sostenere il Made in Italy

Votare per sostenere l’indicazione di origine negli alimenti e, con essa, il Made in Italy a tavola. E’ l’invito della Coldiretti Viterbo, in merito alla consultazione pubblica on line, per spingere a livello europeo la necessità di rendere le etichette più trasparenti. Per votare basta collegarsi al sito del Ministero delle Politiche agricole dove è pubblicato il link al questionario rivolto a tutti gli italiani: http://www.politicheagricole.it


”Proprio un anno fa - afferma il Presidente di Coldiretti Viterbo Mauro Pacifici - Coldiretti ha messo in campo una grande mobilitazione, partita dal Brennero ed estesa poi a tutto il territorio nazionale, a difesa del vero Made in Italy e del suo valore reputazionale nel mondo, e a sostegno dei consumatori e delle nostre imprese agricole, minacciate dalla concorrenza sleale del cibo di provenienza estera “travestito” di italianità”. “Una battaglia -prosegue Pacifici- che trova ora un ulteriore strumento in questa consultazione pubblica per coinvolgere la collettività sul tema della trasparenza delle informazioni sugli alimenti e il ruolo dell’etichettatura per la valorizzazione dell’origine e del patrimonio agroalimentare italiano. I suoi risultati saranno utilizzati come supporto e rafforzamento delle scelte nazionali che l'Italia farà sul tema dell'etichettatura”.
 “In particolare, la normativa comunitaria - sostiene il direttore di Coldiretti Viterbo Ermanno Mazzetti - offre agli stati membri la possibilità di introdurre disposizioni sull’etichettatura dell’origine degli alimenti assegnando un ruolo fondamentale alle valutazioni dei consumatori circa l’importanza di queste informazioni e il valore aggiunto attribuito ai prodotti in relazione al territorio di provenienza”. Il questionario è rivolto a consumatori, produttori e operatori, si compone di 11 domande ed è di agevole compilazione, con l’indicazione per ogni domanda di un’opzione di risposta tra quelle individuate.
L'iniziativa fa parte delle misure previste da “Campolibero” nel quadro della Legge Competitività e ha l'obiettivo di coinvolgere la collettività su una questione decisiva come la trasparenza delle informazioni sugli alimenti. Un ulteriore effetto della consultazione è allinearsi ai principi generali dell'Unione europea, dove la condivisione dei contenuti delle decisioni pubbliche costituisce da tempo una prassi consolidata.
"Diamo voce ai cittadini su un tema fondamentale come l'etichettatura e la trasparenza delle informazioni sul cibo” conclude il presidente di Coldiretti Viterbo Mauro Pacifici. Non si tratta di un questionario puro e semplice, ma di uno strumento di condivisione con i consumatori degli indirizzi politici su una materia che incide sulla vita di ogni giorno, con l'obiettivo di accelerare sulla legge sull'etichettatura, in linea con le nuove disposizioni dell'Unione Europea. L'etichettatura, infatti, è uno strumento importante per il patrimonio agroalimentare italiano, così come la valorizzazione dell'origine, che per il Made in Italy è fondamentale".
“La nostra Provincia ha delle eccellenze e questo ce lo dimostrano i riconoscimenti che giornalmente le nostre produzioni agricole ricevono, non da ultimo l'aglio rosso di Proceno che ha visto protagonista una nostra azienda proprio recentemente. Accreditata al circuito Campagna Amica, l'Azienda Agricola La Treccia di Santoni Marcella, si è infatti classificata prima alla manifestazione “Aglio Contest Nazionale” conclude il direttore Ermanno Mazzetti, il quale nella chiusura di un incontro tenuto con tutti gli operatori soci di Agrimercato Tuscia, ha evidenziato che va posta in essere ogni attenzione particolare per salvaguardare il cittadino consumatore.

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi