COLDIRETTI ROMA: A BRACCIANO RINNOVO DI SEZIONE E FOCUS SUI PROBLEMI PIU’ IMPORTANTI TRA I QUALI I TERRENI DELLA LOCALE UNIVERSITA’
14 dicembre 2012

COLDIRETTI ROMA: A BRACCIANO RINNOVO DI SEZIONE E FOCUS SUI PROBLEMI PIU’ IMPORTANTI TRA I QUALI I TERRENI DELLA LOCALE UNIVERSITA’

Nell’ambito dei rinnovi di sezione che Coldiretti Roma ha avviato da tempo su tutto il territorio provinciale nei giorni scorsi si è tenuto un incontro a Bracciano. Al di là del rinnovo di sezione che ha portato alla conferma del presidente uscente Dante Picotti Picozzi   che sarà affiancato nel consiglio da Bonetti Germano, D’Antonio Mario, Piatti Emilia, Morbioli Paolo, Paciotti Patrizio è stata l’occasione per parlare dei problemi più importanti nel settore primario. “Un confronto significativo – ha detto al termine dei lavori David Granieri, presidente di Coldiretti Roma al termine della riunione – che è stato utile soprattutto a far emergere delle criticità per le quali ci attiveremo sin dalle prossime settimane al fine di dare risposte ai nostri soci”. Tra le problematiche più scottanti segnalate dai soci della Coldiretti quella dei terreni agricoli che sembrerebbe vengono assegnati in maniera indistinta, ovvero che per avere diritto è sufficiente risiedere nel comune di Bracciano a prescindere dalla figura lavorativa che si ricopre. “Su questo aspetto – ha commentato Granieri – se così fosse, forse non si rispetta a pieno i contenuti della normativa di riferimento, ovvero la legge n.1766 del 16 giugno del 1927 riguardante il riordino degli usi civici, ove in particolare all’articolo 13 recita di comportarsi in modo diverso. Per questo il nostro ufficio legale sta verificando la situazione per la quale, comunque, chiederemo un incontro chiarificatore ai vertici dell’università.
All’incontro hanno preso parte tra gli altri anche il vice presidente della Coldiretti di Roma Daniele Colognesi ed il segretario di zona Maurizio Papa che insieme al responsabile del patronato Epaca di Coldiretti Roma ha spiegato dopo la visione del filmato realizzato in occasione della assemblea nazionale del luglio scorso gli obiettivi del progetto di filiera di Coldiretti per un’agricoltura tutta locale che anche a Bracciano ed Anguillara può trovare le giuste risposte per il rilancio del settore agricolo alle prese con le note vertenze del prezzo del latte ovino e bovino e ai danni dei cinghiali nella zona del Parco. Tutte questioni purtroppo ancora aperte e per le quali non si escludono anche manifestazioni di protesta eclatanti nelle prossime settimane.

Seguici su Twitter Coldiretti Lazio

Seguici su Facebook

Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Copyright 2018 COLDIRETTI. Tutti i diritti riservati.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi